SiteLock

Nasce “ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative”, Compagnia di San Paolo, Naba, Milano, 13 gennaio

A Milano, mercoledì 13 gennaio 2016, alle ore 18:00, nell’Aula Magna della NABA (Aula L02), via Carlo Darwin 20,  la Compagnia di San Paolo invita alla presentazione del nuovo bando per sostenere la migliore creatività italiana: “ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative”, dedicato alle arti visive, performative e alla cultura digitale.
Luca Remmert (Presidente Compagnia di San Paolo), Margherita Palli (scenografa e docente NABA), Cristiano Seganfreddo (Presidente Premio Marzotto) e Mirko Rizzi (Ideatore Marsèlleria, Milano), dialogheranno sul tema dei linguaggi espressivi contemporanei, moderati da Gianluigi Ricuperati, scrittore e creative director Domus Academy.
Grazie a questa iniziativa la Compagnia di San Paolo - fondazione torinese da sempre attenta alle evoluzioni e alle nuove tendenze del panorama culturale - volendo imprimere nuova energia alla propria strategia a sostegno della cultura, si presenta, in aggiunta al proprio tradizionale ruolo di sostenitore, nella nuova veste di interlocutore diretto, promotore dell’innovazione sui propri territori di riferimento, da una parte producendo progetti inediti, dall’altra attraendo talenti e forze innovative da tutta Italia.
Una dimensione di apertura che posiziona la Compagnia di San Paolo tra le forze impegnate in prima linea in progetti a sostegno della cultura e trova espressione nell’allargamento delle tradizionali aree d’intervento con l’introduzione di un nuovo settore, specificamente dedicato all’Innovazione culturale, e in particolare alla ricerca in tema di nuovi linguaggi contemporanei. La Compagnia vuole accendere i riflettori sulle espressioni più d’avanguardia delle arti visive, performative e di quelle legate alla cultura digitale, dove le nuove tecnologie a disposizione degli artisti favoriscono la “contaminazione” tra le arti e l’emergere di nuovi linguaggi multidisciplinari.
In tale prospettiva, si inserisce il bando “ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative”, per il sostegno della produzione culturale, per offrire un’opportunità su base nazionale per un progetto con una dimensione locale, anche di produzione, negli ambiti delle arti visive, performative e della cultura digitale e sull’utilizzo delle nuove tecnologie. Si rivolge a soggetti e bacini di creatività molto eterogenei: tutti gli enti di tipo no-profit, dalle realtà più istituzionali, alle associazioni culturali, alle cooperative sociali e di spettacolo, dell’informazione e del tempo libero.


Il bando è già scaricabile dal sito internet della Compagnia di San Paolo. Le application vanno inoltrate online, sempre dal sito della Compagnia, entro domenica 7 febbraio 2016.
Il bando, aperto alle migliori energie creative di tutta Italia, richiede proposte che sappiano sviluppare una forte connessione con le aree di riferimento della Compagnia (Piemonte e Liguria), traendone ispirazione e spunti di ricerca creativa e che, in un’ottica di scambio e confronto reciproco, siano prodotte sul territorio.
I progetti devono svolgersi nel corso del 2016 e concludersi entro un anno dalla comunicazione del contributo accordato dalla Compagnia, che potrà coprire sino all’80% del costo del progetto con un tetto massimo di 45mila euro. I progetti presentati dovranno essere espressione della creatività artistica contemporanea. Allo scopo di favorire la sperimentazione, la condivisione e la valorizzazione dei linguaggi espressivi contemporanei, le iniziative presentate potranno essere inserite in più ampi progetti di ricerca. Il bando vuole porsi come un vero punto di partenza e premiare le azioni più interessanti, capaci anche di creare nuovi episodi nel tempo: un primo follow up del progetto potrà essere parte integrante della proposta, con particolare attenzione alla sostenibilità gestionale ed economica, mentre la multidisciplinarità e l’utilizzo delle tecnologie digitali costituiranno elementi preferenziali in sede di valutazione.
Il bando fa parte di una più ampia strategia che si propone di dare impulso all’attrattività del territorio come luogo di produzione di arte e cultura; fortificare il network, dagli attori istituzionali a quelli indipendenti; favorire le ricadute economiche e sociali; e infine consolidare il ruolo della Compagnia di San Paolo come attore istituzionale.


Tutte le informazioni e i documenti sul bando sono scaricabili sul sito www.compagniadisanpaolo.it
Il bando ORA! si trova anche su facebook, twitter, instagram, con l’hashtag dedicato:  #innovazioneora.
Per informazioni e accrediti: press@paolamanfredi.com
Ufficio stampa Bando ORA!: PCM STUDIO DI PAOLA C. MANFREDI - Tel. + 39 02 87286582 - 02 87286582  - press@paolamanfredi.com


La Compagnia di San Paolo si pone oggi come interlocutore per progetti e soggetti attivi in campo culturale che presentino forti elementi d’innovazione nelle proprie progettualità. In particolare, intende sostenere la produzione di iniziative che siano diretta espressione della cultura e dei linguaggi contemporanei, sollecitando dal territorio progetti e proposte che si aprano a nuovi generi, alla crossdisciplinarità, al tema dei nuovi media e della cultura digitale. In tale quadro, promuove il Bando “Ora! Linguaggi contemporanei, Produzioni innovative

OBIETTIVI DEL BANDO
- Il bando intende promuovere a livello nazionale la produzione culturale attraverso il sostegno a progetti nell’ambito delle arti visive, performative e altri linguaggi espressivi della cultura contemporanea (audiovideo, fotograa, scrittura, architettura, graca, etc…) sviluppando ricerche, metodologie e produzioni in un’ottica di crossdisciplinarietà dei linguaggi e incentivando l’utilizzo delle nuove tecnologie quali
componenti della produzione artistica.
Ora! si propone di stimolare ed attrarre progettualità di avanguardia sul territorio di riferimento della Compagnia di San Paolo (Piemonte e Liguria), favorendo l’emergere di produzioni e talenti che possano aermarsi e accreditarsi nel circuito della produzione artistico-creativa, riconnettendo le realtà più indipendenti della ricerca culturale con il tessuto istituzionale del territorio e accreditandone il valore in un’ottica di sistema.
PROGETTI AMMISSIBILI
- Sono ammessi al bando progetti che siano espressione della creatività artistica contemporanea, al di là delle dierenze di genere e linguaggio, e che rappresentino opportunità di produzione e valorizzazione di ricerche d’avanguardia e di talenti della cultura contemporanea.
Le proposte progettuali dovranno:
Realizzare una produzione nell’ambito delle arti visive, delle performing arts o in più linguaggi espressivi della cultura contemporanea. In particolare, per quel che riguarda le arti visive saranno ammesse, a titolo esemplicativo, iniziative artistiche (mostre, eventi, workshop, video e perfomance artistiche, installazioni, prodotti multimediali, etc…) inserite in più ampi e articolati progetti di ricerca, sperimentazione, condivisione, produzione e valorizzazione dell’espressività creativa. Per quel concerne le performing arts, la produzione dovrà essere caratterizzata da elementi di originalità, sia nel processo creativo (quali a titolo esemplificativo, attività laboratoriali, storytelling del percorso creativo, pratiche di condivisione di tempi e spazi) sia nella messa in scena del risultato performativo finale. Per quel che concerne i progetti cross-disciplinari, dovranno essere frutto di una ricerca in più linguaggi della cultura contemporanea, dovranno sviluppare processi di sperimentazione trasversale e di interconnessione tra discipline artistiche-culturali diverse, adeguata documentazione in corso d’opera, una restituzione e la valorizzazione del progetto strettamente connessa al pubblico e al contesto.
Svolgersi in Piemonte e Liguria.
È ammessa l’estensione territoriale di azioni del progetto al di fuori delle due regioni, coerentemente con le caratteristiche della progettualità proposta e fermo restando che il contributo della Compagnia sarà destinato alle azioni che si realizzeranno in Piemonte e Liguria.
Favorire lo scambio e il confronto di esperienze creative nell’ambito dei linguaggi espressivi contemporanei al ne di valorizzare la comunità creativa sul territorio e attrarre nuovi soggetti a produrre in esso.
Le iniziative dovranno porsi in stretta connessione con il contesto territoriale in cui si sviluppano, cogliendone spunti di ricerca creativa e coinvolgendo risorse ed energie locali. Altresì, potranno prevedere azioni in collegamento con altre iniziative italiane e internazionali.
Individuare aspetti nuovi e originali dal punto di vista gestionale, organizzativo e della sostenibilità economico-finanziaria del progetto. In particolare, la proposta dovrà manifestare già alcuni elementi di potenziale valorizzazione dell’iniziativa nel tempo e in altri contesti. A riguardo, i progetti dovranno dimostrare di possedere una prospettiva strategica della propria proposta culturale e della sua sostenibilità che possa consolidarsi in un primo follow up (che potrà essere parte della proposta progettuale).
Realizzarsi nel 2016 e concludersi entro 12 mesi dalla comunicazione dell’eventuale contributo accordato dalla Fondazione. L’eventuale proroga dei tempi di realizzazione dovrà essere richiesta dal Legale Rappresentante dell’ente almeno un mese prima della scadenza e potrà essere concessa per motivi eccezionali e documentabili.
Saranno considerati elementi preferenziali:
Lo sviluppo di ricerche e produzioni di carattere cross-disciplinare;
L’utilizzo delle nuove tecnologie quali componenti della produzione artistico-culturale proposta.
Sono esclusi dal bando:
Progetti che non abbiano come carattere preminente il valore artistico-culturale e la produzione nell’ambito delle arti visive, delle performing arts o in più linguaggi della cultura contemporanea (a titolo di esempio: progetti eccessivamente sbilanciati sull’attività laboratoriale o partecipativa della creazione, progetti a carattere esclusivamente didattico- formativo);
Le acquisizioni e gli interventi strutturali di beni immobili;
I progetti che prevedano nel budget complessivo spese per l’acquisto di beni mobili funzionali al progetto (attrezzature, materiale tecnologico, supporti informatici, etc…) superiori del 20% dei costi preventivati;
I progetti che prevedano nel budget complessivo spese per le attività di uno qualsiasi dei soggetti coinvolti non direttamente connesse alla realizzazione del progetto (quali ad esempio contributi per la gestione ordinaria dell’attività) superiori al 20% dei costi preventivati.
Resta inteso che, al di là di quanto previsto complessivamente nel progetto, il contributo di Compagnia non potrà essere destinato a quanto non ammissibile secondo il regolamento della Fondazione, disponibile sul sito compagniadisanpaolo.it
Si precisa che la proprietà dei prodotti realizzati nel corso del progetto sarà dell’ente proponente.
SOGGETTI AMMISSIBILI
- Sono ammessi al bando esclusivamente enti pubblici e enti senza ne di lucro di tutta Italia.
- Non sono ammessi alla partecipazione del bando: le persone siche, le cooperative con l’esclusione di quelle sociali e di quelle che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero, le società commerciali con l’esclusione delle imprese sociali, e altri enti con fini di lucro.
DOCUMENTI NECESSARI ALLA CANDIDATURA
- La partecipazione al bando comporta automaticamente l’accettazione delle procedure, dei criteri e delle indicazioni ad esso riferite. La mancanza dei requisiti e l’inosservanza delle condizioni e delle procedure previste comporteranno l’esclusione della richiesta di partecipazione.
Per presentare la candidatura al bando è obbligatorio utilizzare esclusivamente la procedura ROL richiesta on-line, nella sezione “Contributi” del sito della Compagnia, accedendo all’apposita modulistica.
I documenti da presentare sono:
Scheda Ente;
Scheda Iniziativa bando ”Bando Ora!”;
Allegati obbligatori alle schede.
Le Schede dovranno essere compilate esclusivamente on-line e dovranno essere chiuse entro i termini sotto indicati anché la richiesta venga considerata valida.
Le schede dovranno essere compilate obbligatoriamente in tutte le loro parti pena l’esclusione dell’istanza.
La documentazione e gli allegati specificatamente richiesti nelle schede di cui sopra dovranno essere obbligatoriamente allegati al dossier di candidatura.
Sono ammessi ulteriori elaborati in grado di illustrare la qualità del progetto.
CHIUSURA DEL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
- La corretta chiusura della procedura on-line dovrà avvenire entro e non oltre il 7 febbraio 2016.
CRITERI DI VALUTAZIONE
- Saranno considerati formalmente non ammissibili i dossier di candidatura non conformi con quanto stabilito nel bando circa soggetti e progetti ammissibili, rispetto delle disposizioni individuate, completezza e regolarità della documentazione presentata. Le relative proposte progettuali saranno pertanto escluse dalla fase di valutazione di merito. In presenza di carenze di ordine formale di rilievo minore rispetto a quanto richiesto, la Compagnia si riserva di richiedere documentazione integrativa ai fini dell’istruttoria.
Circa la valutazione di merito dei progetti saranno prese in considerazione:
La qualità della proposta progettuale, delle metodologie, dei linguaggi e delle produzioni individuate;
La capacità del progetto di sviluppare nuove ricerche, temi, metodi e produzioni nei linguaggi espressivi contemporanei;
La capacità della proposta di favorire lo scambio e il confronto di esperienze creative nell’ambito dei linguaggi contemporanei;
La capacità del progetto di valorizzare la comunità creativa sul territorio di riferimento e di contribuire alla sua apertura nazionale e internazionale;
La capacità della proposta di attrarre nuovi soggetti sul territorio in cui si sviluppa ponendosi in stretta connessione con gli altri attori e le risorse creative del contesto locale;
La qualità delle reti relazionali sviluppate nel contesto culturale di riferimento;
La congruità del budget e del piano di sostenibilità del progetto in termini di risorse, valorizzazione e tempi;
La capacità di individuare aspetti originali ed adeguati dal punto di vista gestionale, organizzativo e della sostenibilità economica-finanziaria del progetto;
L’adeguata prospettiva strategica della proposta culturale e della sua sostenibilità in un quadro di sviluppo più ampio in termini di tempi e azioni;
La presenza di modalità di autovalutazione in itinere e a conclusione del progetto Saranno inoltre considerati elementi preferenziali nella valutazione di merito:
Lo sviluppo di ricerche e produzioni di carattere cross-disciplinare;
L’utilizzo delle nuove tecnologie quali componenti della produzione artistico-culturale proposta.
ESITO DELLA SELEZIONE
- A conclusione della procedura di valutazione, prevista entro il 31 maggio 2016, sul sito compagniadisanpaolo.it sarà reso pubblico l’elenco delle iniziative selezionate e l’entità dei contributi deliberati. La Fondazione è dotata di piena discrezionalità nella valutazione dei progetti pervenuti.
DISPOSIZIONI FINANZIARIE E MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO
- In caso di selezione positiva, il contributo massimo accordato dalla Compagnia sarà pari a € 45.000 e potrà coprire fino all’80% del budget del progetto.
L’ente dovrà presentare un piano di copertura finanziaria dell’iniziativa e, come già specificato, una valorizzazione economica del progetto. Al riguardo, l’ente dovrà garantire, in proprio o attraverso il reperimento di ulteriori contributi, la copertura dei costi eccedenti l’importo richiesto alla Compagnia.
Il contributo della Compagnia sarà corrisposto con le seguenti modalità:
70% del contributo sarà versato sul conto corrente intestato all’ente al ricevimento della documentazione richiesta nella lettera di delibera e nei suoi allegati.
Il saldo sarà versato al termine dell’attività, ricevuta la documentazione prevista e completata la procedura di controllo da parte degli uffici.
Gli enti selezionati, altresì, sono tenuti a citare il contributo ricevuto in ogni occasione pubblica e su ogni materiale informativo inerente il progetto, concordandone preventivamente le modalità con l’Ufficio Comunicazione e Media della Compagnia di San Paolo.
MONITORAGGIO E RENDICONTAZIONE
- La Compagnia potrà effettuare verifiche dirette o indirette sull’attuazione dell’iniziativa e sulle concrete ricadute. Il riscontro di circostanze non conformi al
bando comporterà per l’ente selezionato l’esclusione dal contributo.
La documentazione conclusiva, da presentare attraverso il sistema ROL (richieste on line), dovrà altresì comprendere, oltre alla specifica modulistica richiesta dal sistema:
Rendiconto finanziario consuntivo dell’iniziativa, con dettaglio delle entrate e delle uscite e giustificativi di spesa. In caso di variazioni rispetto al preventivo presentato, per ogni scostamento superiore al 10% rispetto a quanto indicato per ogni voce o come costo complessivo del progetto, l’ente, previo accordo con Compagnia, dovrà darne sintetica motivazione;
Una relazione esaustiva sull’iniziativa realizzata con la descrizione dei risultati e delle ricadute ottenuti, in considerazione in particolare degli obiettivi previsti dal bando;
Materiale realizzati di divulgazione promozione del progetto.
ULTERIORI INFORMAZIONI
- Per informazioni sul bando è possibile rivolgersi alla Compagnia inviando un messaggio di posta elettronica all’indirizzo innovazioneculturale@compagniadisanpaolo.it
Si precisa che non verranno fornite valutazioni preventive sull’ammissibilità delle domande o sull’esito della selezione.
Per domande tecniche sul percorso di compilazione on-line, è possibile utilizzare l’email assistenzarol@compagniadisanpaolo.it
I dati e le informazioni di cui al presente bando saranno trattati conformemente alle previsioni di cui al D.lgs. 196/2003.


Print Friendly, PDF & Email
(Visited 3 times, 1 visits today)
Condividi su:

I commenti sono chiusi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi