SiteLock

SALVA UN AFFRESCO DELLA BASILICA DI SAN FRANCESCO

Aiuta con il tuo contributo il restauro di 620 metri quadrati di affreschi del 1300 e del 1600, di Andrea da Bologna e Cesare Sermei della Basilica di San Francesco di Assisi.
I frati del Sacro Convento lanciano un appello a tutti gli uomini di buona volontà affinché vengano salvate le pitture dei maestri seicenteschi e trecenteschi che hanno scritto la storia dell'arte ad Assisi.
L'obiettivo dei francescani è quello di ridare luce a 620 mq di affreschi nella Basilica Inferiore che hanno bisogno di cure. Saranno il prolungamento del nartece, con dipinti di Cesare Sermei, e la Cappella di Santa Caterina l'oggetto dei due interventi di restauro e manutenzione già approvati dal Ministero tramite la Soprintendenza ai Beni Storici e Artistici dell’Umbria.
I dipinti seicenteschi del lungo nartece (ingresso della Basilica Inferiore) attribuiti al Sermei risultano danneggiati da infiltrazioni di acqua le cui cause sono state da tempo rimosse e quindi non rimane che intervenire sulle superfici decorate con operazioni di ripristino dell’adesione e della coesione degli strati di intonaco dipinto e la rimozione delle efflorescenze saline ed una operazione di rimozione di fissativi alterati per giungere ad una ripresentazione estetica che armonizzi le varie parti della decorazione.

Sostieni i frati del Sacro Convento di Assisi!

Padre Enzo Fortunato, direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi: "Da Assisi parte la grande campagna solidale per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza e il valore degli affreschi della Basilica di San Francesco d'Assisi. Un patrimonio inestimabile che ci permette, a distanza di quasi 800 anni, attraverso le pitture di Giotto, Cimabue, Lorenzetti, Simone Martini e Sermei, per citarne alcuni, di trasmettere la straordinaria figura del Santo attraverso quello che definiamo il primo film a colori. Ed è solo grazie alla 'conservazione' dei loro affreschi che è possibile ammirare ancora oggi la bellezza tramandata  nel tempo".

Restauri urgenti
Il costo dell'opera complessiva è di 458.616,12 €, di cui 175.999 per la cappella e 282.617,12 per i restanti 420 mq.
- Cappella di Santa Caterina o del Crocifisso (1368) Andrea de' Bartoli detto da Bologna, 200mq costo 175.999,00 €
- Nartece (XVII sec.) Cesare Sermei, 420mq costo 282.617,12 €

COME DONARE
Per partecipare alla raccolta fondi è possibile donare tramite bonifico bancario su conto corrente della
Fondazione per la Basilica di san Francesco in Assisi Onlus -  Iban: IT 54 D 02008 38278 000029439407 Swift: UNCRITMJI2; causale: "Donazione - salva un affresco" oppure tramite il sito www.sanfrancesco.org

Tutte le donazioni alla Fondazione per la Basilica di San Francesco in Assisi ONLUS sono deducibili o detraibili in fase di dichiarazione dei redditi.


Print Friendly, PDF & Email
(Visited 2 times, 1 visits today)
Condividi su:

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi