SiteLock

Martesana incontra l’arte & il paesaggio, 24/30 giugno 2017, Milano

Inaugurazione: Sabato 24 giugno 2017, ore 18.00 Giardini Cassina de Pomm, Milano


Sabato 24 giugno, a partire dalle h 18:00, s’inaugura lungo il naviglio della Martesana, Marte: un’esposizione d’arte ambientale che intreccia paesaggio e arte contemporanea con l’obiettivo di rileggere il territorio attraverso la creatività, l’integrazione sociale e la fluidità delle idee a cui l’acqua rimanda.Da Melchiorre Gioia (Cassina de Pomm) all’Anfiteatro Martesana, nove giorni di installazioni d’arte open-air, proiezioni video, passeggiate e performance che raccontano, reinventano e svelano l’identità del luogo.
Gli artisti invitati sono stati selezionati anche da un’apposita call under 35: Emilio Alberti, Apostolo, Narciso Bresciani, Manuela Carrano, Elisabetta Oneto, Titta Cosetta Raccagni, Roger Ranko, Lorella Salvagni, Mario Scudeletti, Celina Spelta e Massimo Uberti.

I lavori rievocano la memoria di rituali tipici del luogo ormai persi ed offrono suggestioni su come poterlo esperire secondo ritmi e predisposizioni di pensiero differenti da quelle ordinarie.

Sono micromondi, attraversamenti ideali, abitazioni poetiche, messaggi d’allarme e performance collettive: s-punti di vista da cui re-immaginare condizioni di vivibilità della città, sollevare problematiche ed enfatizzarne peculiarità.


Marte
, (che unisce nel nome Martesana e arte), è un progetto sostenuto dalla Fondazione Cariplo e ideato dall’Associazione culturale City Art, con la direzione artistica di Angelo Caruso, Jacqueline Ceresoli e Federica Fierri.
È un progetto che City Art aveva in cantiere da molti anni e che ha già presentato in vari convegni, tra cui Dall’Acqua della Martesana (2013) presso Palazzo Freganeschi Pirola a Gorgonzola.
Marte si avvale della preziosa collaborazione di realtà radicate nel territorio come l’Associazione Gorla Domani, Cascina Martesana, EastRiver, Spazio DoloMiti, Ciclobby Fiab, Tavolo Giovani zona 2, Bottega Solea e il giornale NOI zona 2.

Prezioso il sostegno del Comune di Milano Area Giovani e dell’Università che ha concesso il Patrocinio. L’Associazione City Art è ospitata in uno degli immobili comunali messi a disposizione dall’area Giovani per le associazioni giovanili.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti europee con oltre 1.000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione.
Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione - Giuseppe Guzzetti, Presidente Fondazione Cariplo - perché ciascuno dia il proprio  contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo
#conFondazioneCariplo.
L’arte contemporanea propone modelli di sviluppo sociale, innescando relazioni tra architettura e società, geografia, ambiente e territorio, individuo e città come opportunità di valorizzazione del potenziale espressivo dello spazio pubblico, inclusivo e aperto alla sperimentazione di forme di partecipazione collettiva dal 1968 a oggi. L’estetica sociale in rete sviluppa una pluralità di modi di partecipazione collettiva, l’arte sociale agisce
negli spazi pubblici la piazza, la strada, i parchi e in particolare nei vuoti urbani autogestiti, dispositivi di una “scultura” sociale con finalità integrative interculturali.
Dal sessantotto gli artisti prediligono lo spazio urbano alle gallerie, recepito come laboratorio di relazioni sociali: una ricerca di canali alternativi al mercato dell’arte e a quelli tradizionali, sul principio della democratizzazione dell’arte e a favore del decentramento culturale. La domanda è come e perché l’arte sociale s’inserisce all’interno di un complesso dibattito tra architettura e contesto, natura e città, ambiente e territorio centro e periferia in cui gli artisti più che opere materiali privilegiano azioni diverse, interconnesse, in relazione tra loro.
L’arte sociale interagisce con il con-testo attraverso nuovi processi di modalità artistiche site specific e opere partecipate sempre più diffuse. Gli artisti intervengono in luoghi, situazioni e ambienti diversi all’interno di una pluralità espressiva dinamica in cui l’aggregazione o l’interscambio tra componenti fisiche e immateriali
rispondono a esigenze connesse a luoghi interstiziali, in cui si attuano negoziazioni tra passato e presente, storia e memoria di operare concepite dentro il tessuto urbano, zone aperte al confronto in fase di cambiamento sociale, come dispositivo, sistema di segni e paradigma della cooperazione.
Jacqueline Ceresoli


Programma
Inaugurazione: Sabato 24 giugno 2017, ore 18.00 Giardini Cassina de Pomm, Milano
Passeggiata da Melchiorre Gioia – Giardino Cassina de Pomm all’Anfiteatro Martesana con performance presso le installazioni del gruppo Poesia in DoloMiti.
 24 - 25 giugno: East River via Jean Jaures 22, Openday di Canoa sulla Martesana
- 25 giugno: East River via Jean Jaures 22, Weekend benessere di yoga, pilates, trattamenti, laboratorio di cucina naturale…
- Cascina Martesana, Via Bertelli 44, mostra AltriMondi - al Giardino nascosto laboratori e spettacoli, aperto a tutti la domenica pomeriggio. lun - ven 16.30 - 1.00 Sab - dom 11.00 - 01.00
- 28 giugno ore 18.00: Giardino Cassina de Pomm, Passeggiata in bicicletta con FIAB Milano Ciclobby e con gli artisti per visitare le installazioni sul Naviglio Martesana.
- 30 giugno ore 17.00: Passeggiata con le associazioni del Tavolo Giovani Zona 2 per scoprire insieme agli artisti le installazioni sul percorso, si parte da Cascina Martesana e si conclude a Cassina de Pomm.
- 2 luglio dalle 15.00 alle 18.00, Bottega Solea via Tofane 3, Calligrafia e illustrazioni dal vivo con Ketty Agnesani e Alex Tabozzi.
Proiezioni
- 24 - 25 - 26 - 27 - 29 - 30 giugno, dalle 21.00 alle 24.00: Spazio DoloMiti in via Dolomiti 11,  Martesana, le stagioni in città opera video di Titta Cosetta Raccagni, 
- 28 giugno dalle 21.00 alle 24.00 Cascina Martesana via Bertelli 44
-  1 luglio dalle 21.00 alle 23.00 Bottega Solea via Tofane 3


City Art
Via Dolomiti 11
20127 Milano
Cell. 348 9211143 - info@cityart.it - www.cityart.it - www.facebook.com/ArteMartesana

Angelo Caruso - M.+39 3357689814; Jacqueline Ceresoli - jacqueline.ceresoli@libero.it; Federica Fierri - fedelipsia@tiscali.it

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 2 times, 1 visits today)
Condividi su:

I commenti sono chiusi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi